7 cose che puoi imparare da Holacracy (anche se non lo pratichi)

Posted on Leave a commentPosted in Holacracy

Nota dell’autore/traduttore: non sono solito utilizzare contenuti di altri , ma questo articolo di Chris Cowan era talmente ben focalizzato e strutturato che ho ritenuto fosse opportuno tradurlo. L’ho integrato con mie considerazioni (marcate con: AF) allo scopo di colmare l’ulteriore gap rispetto alla comprensione di alcuni concetti, dovuto ad una relativa arretratezza nostrana su pratiche agili, […]

Self Management: che fine fanno le attività che nessuno vuole svolgere?

Posted on Leave a commentPosted in Holacracy

Una delle obiezioni che mi sento muovere più spesso quando “predico” i benefici del self management (ossia dei paradigmi organizzativi che non si fondano sulla dipendenza diretta tra persone), è la seguente: …Il self management non può funzionare perchè in assenza di relazioni di stretta dipendenza tra persone, viene meno la possibilità di costringere i sottoposti a farsi […]

Una Reference Architecture Organizzativa: requisiti di base che ogni membro dovrebbe veder soddisfatti per operare con efficacia in un’organizzazione

Posted on Leave a commentPosted in Self Management

In altri post mi sono dilunguato su quella che ritengo sia l’inadeguatezza della maggior parte delle formule organizzative cui facciamo ricorso oggi sia in ambito business che cooperativo. In questo vorrei sforzarmi di evidenziare quali possano essere gli strumenti minimi di cui un essere senziente dovrebbe potersi dotare per operare con successo nella propria organizzazione, […]